Italian Yacht Store > News > Navigare dal 3 giugno in Italia si può: ecco come

Navigare dal 3 giugno in Italia si può: ecco come

Riapertura

Da oggi, con l’apertura dei confini regionali italiani, è possibile uscire in barca lungo la costa nazionale a patto di rispettare alcune misure di contrasto alla diffusione del Coronavirus. 

Anche chi proviene da un paese dell’area Schengen potrà attraccare con la propria barca nei nostri porti. 

La propria imbarcazione come una seconda casa

Le linee guida del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la navigazione da diporto stabiliscono che la propria imbarcazione equivalga ad una seconda casa. A bordo vengono perciò applicate le stesse regole delle unità abitative con il “distanziamento sociale” di almeno un metro per i non conviventi presenti a bordo. È obbligatorio inoltre l’uso di mascherine per i passeggeri e di igienizzanti per le superfici.

Per il Mit la responsabilità individuale rimane sempre l’elemento essenziale per rendere efficaci le misure di distanziamento sociale quali:

  • evitare contatti ravvicinati
  • adeguata sanificazione degli ambienti
  • distanza interpersonale di almeno un metro
  • uso di mascherine a bordo per la protezione del naso e della bocca

Equipaggio

Nel caso di ingaggio di uno skipper o di un equipaggio rimane l’obbligo di utilizzo di mascherine e guanti durante le operazioni di ormeggio, disormeggio, bunkeraggio ed eventuale rimorchio.
È previsto l’obbligo di sottoporsi al test di positività al CoVid-19 prima dell’imbarco e poi periodicamente. L’esito dell’esame dovrà essere custodito a bordo.
È obbligatoria inoltre la misurazione giornaliera della temperatura dei membri dell’equipaggio.

Noleggio di imbarcazioni

Alle barche a noleggio si applicano le stesse regole previste per le imbarcazioni private.
È consentito alloggiare nella stessa cabina solo alle persone conviventi.
L’armatore o chi noleggia è tenuto a:

  • sanificare ad ogni utilizzo tutti i locali (compresi quelli motori e servizi)
  • dotarsi di prodotti igienizzanti 
  • installare la cartellonistica informativa, anche in inglese, per ricordare le misure igieniche da adottare.

Regole per porti turistici e marine 

Anche porti turistici, marine e banchine sono sottoposti alle regolamentazioni anti-contagio quali:

  • uso di cartellonistica informativa sulle misure comportamentali in italiano e inglese 
  • uso delle mascherine negli spazi comuni 
  • divieto di assembramenti 
  • distanziamento sociale di almeno 1 metro
  • presenza di dispenser igienizzanti anche sui pontili
  • sanificazione delle superfici e degli ambienti di transito
  • accessi contingentati e programmati con percorsi obbligati ove necessario
  • potenziamento del personale di vigilanza, accoglienza e informazione

È in ogni caso obbligatorio attenersi alla normativa nazionale e a quelle regionali per gli spostamenti in Italia e il rispetto delle norme internazionali durante la navigazione fuori dalle acque territoriali italiane.

Scopri i nostri Yacht in pronta consegna